giovedì 11 ottobre 2007

il gatto e la sarta




il gatto e la sarta: il gatto di casa Sergio e mia madre, la sarta; attorno un po' del suo mondo che per tanto tempo, almeno finchè vivevo con i miei genitori, è stato anche il mio: bottoni, forbici e fili; le rose del giardino; le "nataline"; il te che bevo quando torno a casa. Niente di troppo originale perchè l'ispirazione di questo mio quadro-ricordo nasce dall'aver visto le opere di un artista che oggi ho ritrovato in rete, LUCIO CARVALHO, che mi aveva incuriosito inizialmente solo per il "Carvalho" di M. V. Montalban.



E dato che si parla di gatti, metto qui di seguito anche un quadro, straordinario, uno dei tanti di Dino Buzzati: questo, se non ricordo male fa parte della serie dei PER GRAZIA RICEVUTA.



Non sono una cattolica praticante, perciò amo i PGR solo quando esprimono la lotta (antica) dell'uomo per la sopravvivenza. Tipici ringraziamenti delle comunità di mare, bellissimi quelli che ho visto nella chiesa delle Saintes-Maries-de-la-Mer. Oppure quelle che ancora oggi come un tempo, vengono dipinte su tavolette (le tolete) in una bottega del porto di Chioggia. Qui sotto la cittadina lagunare la notte dell'ultima eclissi di luna.







Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento